logoheader
Venerdì, 10 Aprile 2020 15:38

C’è bisogno di consapevolezza, positività, amore: ricordati di Vivere in Bellezza

In questo periodo di pandemia ci è stato chiesto di rimanere in casa, nel nostro ambiente, in famiglia o da soli con noi stessi.

Per il bene e la sicurezza di tutti, siamo tenuti a limitare i contatti sociali, dobbiamo tenere le distanze, rinunciare agli abbracci, rimanere lontani dagli affetti. 

La nostra libertà è minata, ed è richiesta disciplina. Una forza più grande di noi, la natura, ci mette alla prova, ci blocca, ci ferma.

La stessa natura che, ignara di tutto, sta sbocciando sotto i nostri occhi insieme alla primavera.

E forse non abbiamo neanche mai avuto il tempo di guardarla fiorire; guardarla davvero intendo. Magari le abbiamo solo riservato uno sguardo veloce, abitudinario e distratto, dando troppe volte per scontata la meraviglia che questo “fiorire” dona al mondo. 

Sempre troppo presi dal vivere frenetico in un mondo fatto di competizione, dove il respiro si fa corto, fino a mancare del tutto.

E adesso, nel bel mezzo della tempesta la fuori, la quiete in noi. Uno stop forzato, in cui paure, incertezze e domande prive di risposta ci affollano i pensieri e scandiscono le giornate che scorrono sempre più lente. 

E lentamente si fa spazio la calma, l’accettazione inerme dell’evolversi della situazione, nella speranza di tornare presto alla “normalità”. 

Eppure, se ci pensiamo bene, c’è sempre qualcosa di positivo da cogliere e di cui godere, anche nelle situazioni più difficili come quella che stiamo vivendo. 

Tornare a respirare, come non eravamo più abituati a fare da tempo. Ritrovare tempo prezioso per guardarci intorno e guardarci dentro, e accorgerci che, nonostante tutto, il mondo ci regala bellezza anche nei giorni più bui. La vita stessa ci offre una sorprendente visione della realtà, bisogna solo saperla cogliere.

E qui riaffiora questa parola a me molto cara, BELLEZZA. Una bellezza estetica, esteriore, ma anche interiore, perché in realtà è tutto insieme: è questo il suo segreto.


La bellezza esterna, che brilla e si fa notare al primo sguardo, deve essere alimentata da quella interna per poter vivere nel tempo e trasformarsi in meraviglia. Coltivarle entrambe è la chiave. Proprio come una pianta, che per produrre buoni frutti deve essere nutrirsi, vivere. 

Perché in fondo, per quante definizioni le si possano attribuire, la BELLEZZA ha un codice chiaro che si basa sull’amore per se stessi e per il prossimo


C’è bellezza ovunque, intorno e dentro di noi: la bellezza di un pensiero, di un ascolto interiore che si evolve per poi emergere e spiccare il volo verso una bellezza esteriore. La stessa che caratterizza i nostri capelli, materia fantastica. Possiamo colorarli, modellarli, tagliarli, trasformarli del tutto... ma continueranno a mantenere la loro essenza. 

I capelli, come ogni fibra del nostro essere fisico, necessitano di amore e cure, devono essere guardati e compresi in tutti i loro bisogni per valorizzarne l’essenza, e non solo per apparire.

Per questo è importante utilizzare questo ritrovato tempo a disposizione per prenderci cura di noi, della nostra essenza, a 360 gradi. 

Quindi, approfitta di questi giorni a casa per godere a pieno la compagnia della tua famiglia, giocare con i tuoi figli, guardare dentro di te e alimentare la tua anima, nutrire il tuo organismo con alimenti sani per ricaricarti di energia e bere tanta acqua per depurare il tuo organismo. 

Prenditi cura del tuo corpo e nel medesimo tempo dei tuoi capelli con attenzione, consapevolezza e amore, ricordando che la bellezza va oltre l’apparenza

Rinasceremo, come fa la primavera anche dopo l’inverno più lungo e freddo, nonostante tutto. Meglio farlo nel modo più bello e completo possibile. 

Ringrazia per ciò che hai e non soffermarti su ciò che ti manca. Il benessere, la felicità, così come la bellezza, partono da dentro. 

Ricordati di vivere e Vivi in Bellezza.


Con affetto, 
Miriana